cerca CERCA
Mercoledì 26 Gennaio 2022
Aggiornato: 12:51
Temi caldi

Napoli, Comune Pozzuoli: liquami in mare provengono da collettore borbonico

07 aprile 2014 | 19.27
LETTURA: 2 minuti

alternate text

I liquami maleodoranti che hanno invaso lo specchio d'acqua antistante il lungomare di via Napoli a Pozzuoli (Napoli), nei pressi del Monte Olibano, sono finiti in mare attraverso il punto di scolo del vecchio collettore borbonico usato dal Comune di Napoli per le acque reflue che conducono al depuratore di Cuma. E' quanto emerso dai controlli disposti dal sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia e dall'assessore comunale all'Ambiente Franco Cammino.

"Ho inviato una nota urgente al Comune di Napoli e alla Regione Campania - dichiara Figliolia - in qualità rispettivamente di gestore del collettore borbonico e di ente che sta compiendo lavori di disabbiamento all'interno del collettore borbonico negli scarichi di emergenza, per convocare una conferenza di servizi e stabilire i provvedimenti che Comune di Napoli e Regione Campania dovranno adottare per risolvere l'annoso problema, che si ripresenta ogni volta che piove in maniera abbondante". "Pozzuoli, i suoi cittadini e il suo mare stanno subendo un danno per responsabilità che non dipendono da noi", conclude il sindaco.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza