cerca CERCA
Domenica 03 Luglio 2022
Aggiornato: 22:26
Temi caldi

Napoli, de Magistris: "Condanniamo ogni violenza contro comunità Rom"

15 marzo 2014 | 16.08
LETTURA: 1 minuti

alternate text

"Condanniamo con nettezza ogni atto di violenza nei confronti della comunità Rom". Lo dichiarano in una nota il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, il vicesindaco Tommaso Sodano e l'assessore al Welfare Roberta Gaeta.

"Dopo gli episodi verificatisi martedì notte e mercoledì mattina presso il campo di via del Riposo, che hanno spinto allo spostamento le famiglie che vi erano insediate - spiegano - questa notte è stata incendiata la stessa area abbandonata, su cui l'amministrazione aveva iniziato le delicate operazioni di tipizzazione dei rifiuti e dei materiali presenti, per poi procedere alla bonifica, in osservanza delle disposizioni vigenti in materia igienico-sanitaria. L'incendio doloso di questa notte, oltre ad essere un atto moralmente inaccettabile, rende le operazioni da noi disposte più difficili e costose".

Sul campo di via del Riposo, ricordano, "era stata disposta una ordinanza il 27 gennaio, per porre fine ad una non più sostenibile condizione igienico-sanitaria, accompagnando le famiglie Rom nel percorso di trasferimento in una area attrezzata alternativa e bonificando quella evacuata. Un piano che il Comune stava approntando materialmente, bruscamente interrotto dagli episodi di martedì notte e mercoledì mattina".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza