cerca CERCA
Sabato 16 Ottobre 2021
Aggiornato: 18:32
Temi caldi

Calcio

Napoli poker all'Olimpico

31 marzo 2019 | 17.02
LETTURA: 4 minuti

Azzurri vincono 4-1 grazie ai gol di Milik, Mertens, Verdi e Younes, per giallorossi rete di Perotti su rigore

alternate text
(Afp)

Il Napoli vince il 'derby del sud' contro la Roma battendo all'Olimpico 4-1 i giallorossi e conquistando la vittoria numero 19 in campionato. Partenopei subito avanti grazie a Milik al 2', nei minuti di recupero il pari dei capitolini con Perotti su rigore. Nella ripresa la squadra di Ancelotti trova subito il nuovo vantaggio al 49' con Mertens, terza rete di Verdi al 54', all'80' Younes serve il poker. In classifica gli azzurri salgono a 63 punti consolidando la seconda posizione a 15 punti dalla Juventus capolista, fermi a 47 i giallorossi che sprecano così una chance per avvicinare il quarto posto che vale la Champions.

Al primo affondo il Napoli passa in vantaggio grazie a Milik, l'attaccante polacco aggancia un passaggio filtrante di Verdi di tacco e di sinistro supera Olsen dopo solo 2 minuti di gioco. Al 18' occasione per la Roma con Nzonzi che svetta di testa su cross di Cristante ma non trova lo specchio della porta. Poco dopo Cristante ci prova dal limite ma la conclusione viene murata da Koulibaly. Break del Napoli con Verdi che calcia dal limite, il tracciante sorvola la traversa.

Taglio di Mertens in direzione di Milik ma il suggerimento all'altezza del dischetto è leggermente lungo. Alla mezz'ora affondo sulla destra di Mertens che mette al centro per Verdi, la conclusione del giocatore azzurro tutto solo viene respinta da Olsen. Sull'altro fronte Dzeko dalla destra mette dentro un cross su cui Perotti non arriva. Poco dopo gol annullato a Milik per posizione di fuorigioco. Sul finale di primo tempo conclusione dalla lunga distanza di Verdi, Olsen blocca in presa bassa. Allo scadere del recupero Schick viene atterrato in area da Meret con Calvarese che indica il dischetto, della conclusione si incarica Perotti che spiazza il portiere.

Al 4' della ripresa il Napoli torna subito in vantaggio, dopo una azione insistita Callejon mette al centro un tiro-cross rasoterra su cui Mertens si fa trovare pronto sul secondo palo per il tap-in vincente. Per il belga si tratta della 78esima rete con la maglia azzurra che ne fa il quarto marcatore di sempre nella storia del Napoli. La Roma è scossa e Milik in contropiede ha l'occasione per chiudere la gara ma al momento del tiro viene contrastato da Fazio.

Al 54' il Napoli passa ancora su un contropiede orchestrato da Fabian Ruiz che mette al centro per Verdi che dal limite di sinistro supera Olsen. Nel Napoli esce Mertens per infortunio, dentro Ounas, nella Roma cambio Schick per Zaniolo.

Punizione da 30 metri di Milik, Olsen vola per deviare in angolo. Sull'altro fronte sponda di Dzeko per Cristante con palla di poco a lato. Lampo della Roma con un tracciante di Cristante respinto da Meret sulla testa di Nzonzi che centra la traversa. All'81' il Napoli cala il poker con il neo entrato Younes che segna di sinistro. Nel finale ci prova la Roma con Dzeko e Cristante ma il risultato non cambia, finisce 4-1 per il Napoli.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza