cerca CERCA
Mercoledì 05 Ottobre 2022
Aggiornato: 21:25
Temi caldi

Napoli: procuratore Nola, maltrattamenti anche a bimba disabile

03 settembre 2014 | 12.42
LETTURA: 2 minuti

"Ripetuti attacchi fisici e verbali", strattoni, spinte e schiaffi alla testa con conseguenti lividi "anche agli occhi". E ancora "insulti, imprecazioni ed espressioni dispregiative". Maltrattamenti anche nei confronti di una bambina disabile. E' quanto è stato documentato dalle riprese audio-video all'interno dell'Istituto comprensivo per l'Infanzia 'V. Russo' di Palma Campania (Napoli), nell'ambito delle indagini della Procura di Nola culminate negli arresti domiciliari per tre maestre, due residenti a Palma Campania di 60 e 40 anni, e una a San Giuseppe Vesuviano di 38 anni. L'accusa è di maltrattamenti aggravati ai danni dei piccoli alunni dell'istituto, in particolare di quelli iscritti "alla sezione B".

Il procedimento, spiega il procuratore della Repubblica di Nola Paolo Mancuso, è scaturito dalla denuncia della madre di due alunni, in seguito ai loro racconti "apparentemente incredibili" ma "purtroppo documentati dalla scoperta di ecchimosi e altre lesioni personali sul corpo dei fanciulli".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza