cerca CERCA
Lunedì 24 Gennaio 2022
Aggiornato: 22:02
Temi caldi

Napoli, raffica di colpi contro la caserma dei Carabinieri di Secondigliano

20 aprile 2016 | 12.56
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Raffiche di colpi di arma da fuoco sono state esplose la scorsa notte contro l'edificio della stazione dei Carabinieri nel quartiere Secondigliano a Napoli. A sparare, spiega il comandante provinciale dei Carabinieri di Napoli Antonio De Vita, "con molta probabilità sono stati ragazzi molto giovani, ai quali dico: deponete le armi, la vita non è un videogioco o uno slogan sui social".

Il comandante De Vita prosegue: "Non ci facciamo intimidire, l'azione di questa notte dimostra che la presenza dell'arma sul territorio è incisiva e che le continue martellanti operazioni di polizia giudiziaria danno fortemente fastidio e continueranno in maniera sempre più marcata".

Il generale di corpo d'armata Giovanni Nistri, comandante interregionale "Ogaden" oggi in visita al Comando Legione, ha incontrato il personale in servizio nella stazione Napoli Secondigliano, esprimendo vicinanza del comandante generale dell'Arma e la propria, ribadendo che "i Carabinieri, come confermato dagli stessi militari della stazione, non si faranno intimidire da questo efferato atto".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza