cerca CERCA
Giovedì 02 Dicembre 2021
Aggiornato: 02:16
Temi caldi

Napoli: viveva in casa tra escrementi e rifiuti, morta di tetano

11 agosto 2014 | 20.42
LETTURA: 1 minuti

È morta di tetano, probabilmente contratto in casa sua a causa delle condizioni igieniche in cui viveva, una donna di 68 anni originaria dell'ex Jugoslavia ricoverata all'ospedale Cotugno di Napoli. É stata la stessa direzione sanitaria del nosocomio ad allertare la polizia municipale in seguito al decesso della donna, avvenuto dopo dieci giorni di agonia.

Quando gli agenti si sono recati presso l'abitazione in cui viveva l'anziana, in via Bernardo Cavallino, al Vomero, hanno trovato una situazione agghiacciante: nell'appartamento, che la donna condivideva con il figlio di 34 anni, sono stati rinvenuti escrementi, rifiuti di ogni tipo, otto gatti. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza