cerca CERCA
Domenica 03 Luglio 2022
Aggiornato: 21:49
Temi caldi

Entro il 2018

Narcos: Messico, le prime immagini

18 luglio 2018 | 16.34
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Sarà disponibile entro la fine dell'anno 'Narcos: Messico'. La nuova serie, prodotta da Gaumont Television per Netflix, si allontana dalla Colombia, dove sono ambientate le prime tre stagioni, per raccontare le origini della moderna guerra della droga messicana, andando dritto alle sue radici.

Il conflitto inizia in un momento storico in cui i trafficanti di droga messicani erano una disorganizzata confederazione di coltivatori e commercianti e segue la successiva affermazione del cartello di Guadalajara negli anni Ottanta, quando Félix Gallardo (Diego Luna) prende il comando, riunendo tutti i trafficanti e costruendo un impero. Quando l’agente della DEA Kiki Camarena (Michael Peña) si trasferisce con la moglie e il giovane figlio dalla California a Guadalajara per assumere il suo nuovo incarico, capisce rapidamente che il suo ruolo sarà molto più complicato di quanto potesse immaginare. Kiki attira l’intelligence su Félix ed è sempre più coinvolto nella sua missione. Inizia una tragica catena di eventi, che segnerà il destino del traffico di droga, dando vita alla guerra degli anni successivi.

Kiki Camarena (Michael Peña) è un uomo di famiglia, agente della DEA sotto copertura, che riesce a ottenere informazioni utili grazie ad una serie di informatori vicini a Félix e al suo cartello nuovo di zecca. Kiki si ritrova però rapidamente nei guai quando si rende conto di aver totalmente sottovalutato il sofisticato sistema di Gallardo.

Diego Luna è Miguel Ángel Félix Gallardo ('Félix'), il leader del cartello Guadalajara, uno dei più grandi narcos della storia del Messico, nonché fondatore del traffico di droga contemporaneo. Tranquillo ma audace, imperscrutabile ma pronto a tutto, all’apparenza è un leader benevolo, fedele ai propri amici, soci ed impiegati… la sua ambizione viene però sempre prima di qualsiasi cosa.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza