cerca CERCA
Sabato 28 Maggio 2022
Aggiornato: 08:38
Temi caldi

21 aprile: Gigi Proietti, giusto mantenere segni identitari di Roma

20 aprile 2015 | 12.55
LETTURA: 2 minuti

Nella Capitale le celebrazioni per il 2.768esimo compleanno con musei gratuiti, visite guidate, l'illuminazione dei Fori Imperiali targata Vittorio Storaro, il concerto di Santa Cecilia. L'attore romano: "Perché non celebrarlo? E' una bella festa"

alternate text
(Infophoto)

"E' giusto ricordare e mantenere i segni identitari di una città millenaria come Roma". Così Gigi Proietti all'Adnkronos commenta le celebrazioni del Natale di Roma, di cui domani ricorre il 2.768esimo compleanno.

"Il Natale di Roma ha un senso come tutte le feste, i riti e le celebrazioni - prosegue l'attore - E' un momento di aggregazione, che consente di ritrovarsi tutti insieme e ricordarsi che questa città ha un'identità".

Quest'anno sono tanti gli appuntamenti in programma per festeggiare il Natale di Roma con musei gratuiti, visite guidate, apertura straordinaria dei musei Capitolini e delle Domus Romane fino alle 24, l'illuminazione dei Fori Imperiali targata Vittorio Storaro, il concerto di Santa Cecilia. "Perché non celebrarlo? - conclude- E' una bella festa per la nostra città".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza