cerca CERCA
Martedì 31 Gennaio 2023
Aggiornato: 17:15
Temi caldi

Calcio

Nazionale turca fa saluto militare, gesto al vaglio Uefa

12 ottobre 2019 | 20.51
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Afp) - AFP

Il saluto militare della Nazionale turca al termine della sfida di qualificazione agli Europei di ieri sera contro l'Albania ha acceso il dibattito politico, un gesto a sostegno della controversa azione militare della Turchia contro la Siria che ora passerà sotto la lente di ingrandimento della Uefa che dovrà esaminare e giudicare il gesto. Se l'Uefa dovesse considerare i saluti di Cenk Tosun, autore del gol partita in extremis, e compagni come una dichiarazione politica, potrebbe portare a una pesante punizione per la Nazionale turca.

All'inizio di questa stagione, l'organo di autogoverno del calcio europeo ha multato la Slovacchia con 20mila euro per "messaggi politici provocatori" in occasione del match contro l'Ungheria. Lo scorso anno la Fifa aveva sanzionato i giocatori della Svizzera, Granit Xhaka, Stephan Lichtsteiner e Xherdan Shaqiri per le loro esultanze con le mani incrociate a ricordare l’aquila della bandiera albanese nella partita vinta dalla Svizzera 2-1 contro la Serbia.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza