cerca CERCA
Martedì 07 Dicembre 2021
Aggiornato: 15:25
Temi caldi

Basket: Nba, Spurs travolgono Thunder, sconfitte per Celtics e Nuggets

26 marzo 2015 | 12.12
LETTURA: 3 minuti

San Antonio a valanga, 130-91 con 6 punti di Belinelli. Stesso score per Datome contro Boston che capitola 93-86 con Miami. Male anche Denver, la squadra di Gallinari, 8 punti per lui, cede ai 76ers 85-99

alternate text
Tony Parker (Infophoto) - INFOPHOTO

San Antonio umilia all'AT&T Center gli Oklahoma City Thunder con un fragoroso 130-91, 39 punti di distacco che pongono fine a una serie di quattro vittorie consecutive della franchigia di Scott Brooks. A mettere il suo sigillo sulla storica vittoria Tony Parker che mette a referto 21 punti e 6 assist; sugli scudi anche Boris Diaw, 19 punti, e Tim Duncan, 16. Alla festa Spurs (44-26 in stagione con 11 vittorie nelle ultime 13 gare), prende parte anche Marco Belinelli in campo per 18' e autore di 6 punti, 4 rimbalzi e 2 assist.

Annichiliti i Thunder (41-31), l'astro della franchigia, Russell Westbrook, chiude con soli 15 punti vedendo dimezzata la media punti delel ultime 13 gare che era di 32,7 punti.

Battuta d'arresto per Boston, ora ottavo nella Eastern Conference, i Celtics (31-40) cedono davanti al pubblico amico del TD Garden 93-86 contro gli Heat. I migliori per Miami Goran Dragic, 22 punti e 7 assist, e Luol Deng, 15 punti.

Perde Denver con Philadelphia, per Gallinari 8 punti

Miami (33-38) torna al successo nonostante le assenze di Dwyane Wade, Hassan Whiteside e Chris Andersen. Per i Celtics il migliore è Joe Crowder, 16 punti, 12 per Avery Bradley. Sei punti e 12 minuti in campo per Gigi Datome.

Chicago (44-29) matematicamente qualificato ai playoff, piega 116-103 Toronto consolidano la terza posizione in Eastern Conference. Decisivi all'Air Canada Centre i canestri di Jimmy Butler, 23 punti, e Pau Gasol, 18. Sale a tre il numero di ko consecutivi di Toronto che ha in Greivis Vasquez, 22 punti, e DeMar DeRozan, 20, i suoi miglior marcatori.

Sconfitta per i Nuggets di Danilo Gallinari, Denver perde 85-99 contro Philadelphia. Fondamentali per i 76ers (18-54) i canestri di Robert Covington, 25 punti, doppia doppia con 14 punti e 15 rimbalzi per Nerlens Noel. Avanti 76-72 dopo il terzo quarto i Nuggets crollano nell'ultimo parziale per 9-27. Il migliore dei Nuggets (27-45) è Ty Lawson, 19 punti, stesso score per Wilson Chandler autore anche di 11 rimbalzi. 31 minuti in campo per Danilo Gallinari che firma la sua gara con 8 punti, 2 rimbalzi e 2 assist.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza