cerca CERCA
Domenica 05 Dicembre 2021
Aggiornato: 21:37
Temi caldi

'Ndrangheta, a Torino il processo per il riciclaggio di 65 mld di vecchie lire

17 giugno 2014 | 18.12
LETTURA: 2 minuti

Un tesoro raccolto tra traffico di droga e sequestri di persona, tra cui quello di Cesare Casella. Sulla vicenda oggi in aula al palagiustizia di Torino sono stati ascoltati i collaboratori di giustizia Rocco Marando, fratello di Pasqualino, e Rocco Varacalli

alternate text

Un tesoro stimato in 65 miliardi di vecchie lire, raccolto tra traffico di droga e sequestri di persona, tra cui quello di Cesare Casella. Secondo gli inquirenti è ''l'eredità'' in soldi, case e terreni di Pasqualino Marando, personaggio legato alla 'ndrangheta scomparso (si pensa morto) dal 2001. Per quel patrimonio si sta svolgendo un processo per riciclaggio a Torino. Una parte degli imputati avevano scelto il rito abbreviato e dopo una condanna in primo grado alcuni erano stati assolti in appello. Gli altri cinque imputati sono a processo con il rito ordinario. Sulla vicenda oggi in aula al palagiustizia di Torino sono stati ascoltati i collaboratori di giustizia Rocco Marando, fratello di Pasqualino, e Rocco Varacalli.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza