cerca CERCA
Lunedì 04 Luglio 2022
Aggiornato: 08:33
Temi caldi

'Ndrangheta, estorsioni a imprenditori agricoli: sei arresti nel reggino

24 marzo 2014 | 11.08
LETTURA: 1 minuti

alternate text

La squadra mobile di Reggio Calabria ha eseguito sei arresti a San Martino di Taurianova per associazione a delinquere di stampo mafioso ed estorsione aggravata dal metodo mafioso. Gli arrestati fanno parte delle cosche di 'ndrangheta Zappia e Cianci-Maio-Hanoman.

La Polizia di Stato ha accertato una pressante attività di taglieggiamento ai danni di alcuni imprenditori agricoli, per lunghi anni, da parte degli arrestati che imponevano, attraverso la 'tradizionale' guardiania ai terreni, un metodo di oppressione attraverso cui trarre indispensabili fonti di sostentamento economico in favore della consorteria criminale di appartenenza.

L'operazione, denominata "Vecchia guardia", ha riguardato l'esecuzione di ordinanze di custodia cautelare in carcere operate dalla Squadra Mobile di Reggio Calabria a Taurianova e a Brescia, con l'ausilio dei colleghi lombardi e con la partecipazione dei Reparti Prevenzione Crimine della Polizia di Stato.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza