cerca CERCA
Mercoledì 01 Dicembre 2021
Aggiornato: 03:23
Temi caldi

Negativi tamponi su pazienti, parenti e operatori del S.Raffaele

11 giugno 2020 | 10.07
LETTURA: 1 minuti

Il commissario della Asl Roma 3 Quintavalle: "I test sono quelli fatti ieri"

alternate text
(Fotogramma/Ipa)

"A questo momento i tamponi fatti ieri sui pazienti, i loro parenti e gli operatori dell'Ircss San Raffaele Pisana sono tutti negativi. Sono i test realizzati all'interno della struttura e nei 'drive in'. Da oggi inizieremo a chiamare i pazienti, e i loro congiunti, ricoverati al S.Raffaele dal 1 al 18 maggio e su questi faremo però i test di sieroprevalenza. Questo caso poteva essere una bomba epidemiologica, perché nelle strutture arrivano pazienti complessi da tutta la regione. Siamo riusciti a contenere questa esplosione". Lo afferma all'Adnkronos Salute il commissario della Asl Roma 3, Giuseppe Quintavalle

"Ci sono due varianti da tenere sotto controllo - ricorda il commissario - la prima è la presenza di casi asintomatici positivi che rappresentano il nostro tallono d'Achille. La seconda è che nei pronto soccorso i pazienti con una Tac ai polmoni complessa dovrebbero essere considerati, per maggior sicurezza, come positivi perché abbiamo visto nell'esperienza di questi mesi che molti pazienti fanno un test che si positivizza o negativizza a distanza di molti giorni".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza