cerca CERCA
Domenica 25 Settembre 2022
Aggiornato: 23:26
Temi caldi

Neonato abbandonato in una cesta a Catania

29 maggio 2022 | 00.20
LETTURA: 1 minuti

Era dietro un muretto diroccato, salvato dai carabinieri

alternate text

Quando è stato ritrovato all'interno di una cesta con il cordone ombelicale ancora attaccato, il neonato piangeva disperatamente. Il piccolo è stato individuato dietro un muretto diroccato in via Rametta a Catania dai carabinieri, intervenuti dopo la segnalazione di una passante.

Il neonato è stato immediatamente accudito dai militari che lo hanno sistemato all’interno dell'auto di servizio, avvolgendolo in una coperta pulita, fornita da una residente della zona, sino all'arrivo dei sanitari del 118 che lo hanno trasportato con ambulanza all'ospedale Garibaldi Nesima di Catania. I medici, all'esito della prima visita, hanno riscontrato le buone condizioni di salute prima di ricoverarlo presso il reparto di Neonatologia, dove rimarrà in osservazione. Allo stato sono in corso accertamenti per identificare l'autore dell'abbandono.

Il piccolo sta bene e ha trascorso una nottata tranquilla. Il bimbo è stato chiamato Germano e la primaria dell'Unità operativa complessa (Uoc) di Neonatologia dell'ospedale Garibaldi Nesima, Gabriella Tina, nel quale è stato ricoverato, ha reso noto che il neonato viene "coccolato e continueremo a farlo fino a quando resterà nel nostro reparto per dargli cure, ma anche tanto affetto. Ha un buon peso, si sta alimentando. E anche i primi esami ci dicono che tutto è andato bene. Ovviamente faremo accertamenti più approfonditi".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza