cerca CERCA
Giovedì 19 Maggio 2022
Aggiornato: 13:49
Temi caldi

X Factor

"Nessun contratto", è polemica sul caso Jarvis

21 ottobre 2016 | 13.52
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Jarvis (fermo immagine video 'X Factor')

"Ho seguito e sostenuto un progetto musicale da settembre dello scorso anno fino a quest'estate senza alcun vincolo contrattuale discografico o di altra natura e senza alcun ritorno economico". Così scrive su Facebook Larsen Premoli, manager dei Jarvis, cercando di far chiarezza sul motivo che ha spinto la band milanese a rinunciare ai live di 'X Factor 2016'.

Dopo la diffusione della notizia della rinuncia infatti, e nonostante la produzione Sky avesse fatto riferimento a "motivi personali", gli utenti della Rete hanno iniziato ad avanzare una serie di ipotesi sulle ragioni dell'improvvisa decisione. In particolare, ha preso il sopravvento sul web l'idea che la band, avendo già un contratto, non potesse accettare quello offerto da X Factor.

L'ipotesi è stata però smentita dal manager che, in un post su Facebook, ha chiarito: "A differenza di quanto riportato, non ci sono e non sono mai esistiti contratti discografici". Premoli ha infatti spiegato di aver accettato di rappresentare i Jarvis in qualità di manager solo per permettergli di partecipare a X Factor in quanto "un articolo del contratto di partecipazione dichiara che, laddove non si abbia in essere un contratto manageriale, se ne dovrà sottoscrivere uno con la casa di produzione televisiva".

"Non cercate un 'altro diverso interesse in corso' nel perché quattro ragazzi decidono di rifiutarsi di firmare un contratto di SONY - si legge ancora sull'account di Premoli - chiedetevi piuttosto che cosa c'è scritto li dentro per cui una persona prendendone atto decida di rifiutarlo anche a fronte di un'esclusione da un format tv che ti voleva dentro".

Nel frattempo anche la produzione Sky è intervenuta sull'argomento rispondendo sui social ai commenti degli utenti. "I Jarvis si sono ritirati dopo aver deciso di non firmare il contratto per accedere ai Live di X Factor, contratto standard per tutti i paesi in cui X Factor viene prodotto e per tutte le edizioni andate in onda", hanno scritto su Facebook gli admin di 'X Factor Italia'.


Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza