cerca CERCA
Domenica 17 Gennaio 2021
Aggiornato: 00:02

New York, agente accoltellato al collo

04 giugno 2020 | 18.53
LETTURA: 1 minuti

Era in pattuglia antisaccheggi, arrestate 180 persone dopo il coprifuoco

alternate text
(Foto Afp)
New York, 4 giu. (Adnkronos)

Un agente della polizia di New York è stato accoltellato al collo mentre stava partecipando ad una pattugli antisaccheggi la notte scorsa. Lo ha reso noto il capo della Nypd Demot Shea che ha detto che l'agente non è in pericolo di vita, ed ha definito l'attacco "vigliacco, spregevole, non provocato contro un agente indifeso". Gli altri poliziotti sulla scena hanno reagito sparando contro l'aggressore che era armato di un coltello da caccia. L'uomo è rimasto ferito in modo grave.

La notte scorsa sono state arrestate 180 persone a Manhattan e Brooklyn dalla polizia che è intervenuta per disperdere le manifestazioni dopo il coprifuoco, scattato alle otto di sera. A parte l'attacco contro l'agente, la scorsa notte comunque a New York si sono registrati pochi saccheggi e violenze.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza