cerca CERCA
Mercoledì 01 Febbraio 2023
Aggiornato: 10:53
Temi caldi

New York, spari in metro: continua la caccia all'uomo

13 aprile 2022 | 08.32
LETTURA: 2 minuti

Offerti 50mila dollari per informazioni che aiutino le indagini

alternate text
Afp

E' ancora caccia all'uomo a New York dopo la sparatoria nella metropolitana che ha provocato almeno 29 feriti. Le ricerche si concentrano su Frank James, 62enne ora formalmente sospettato. L'uomo risulta ancora latitante e vengono offerti 50.000 dollari per informazioni che aiutino le indagini.

Leggi anche

"Non molleremo fino a quando non troveremo il responsabile", ha detto ieri Joe Biden. Il sindaco di New York, Eric Adams, ha ammesso un "malfunzionamento" del sistema delle telecamere della stazione della metropolitana dove è avvenuta la sparatoria.

James, che era stato segnalato nel 2019 al sistema di monitoraggio anti-terrorismo dell'Fbi, sul web pubblicava video farneticanti in cui inneggiava alla guerra razziale e rivolgeva attacchi a tutti neri, bianchi, ebrei e messicani. Secondo quanto ha rivelato Newsweek, James era stato inserito nel "Guardian lead system", il sistema di allerta gestito dalla divisione anti-terrorismo dell'Fbi, ma poi scagionato dopo una serie di interrogatori.

Tra i video pubblicati da James, a cui si sta dando la caccia da ieri, preoccupano quelli che contengono minacce al sindaco di New York, Eric Adams: "Signor sindaco, sono vittima del suo programma per la salute mentale, ho 63 anni e sono pieno di odio, di rabbia e di amarezza", afferma in un video in cui critica anche il sindaco per non fare di più per gli homeless: "Eric Adams: che stai facendo fratello, che sta succedendo con gli homeless?". La polizia newyorkese ha rafforzato la sicurezza del sindaco dopo che sono emersi questi video, in cui James afferma che gli è stata diagnosticata una malattia mentale e definisce "un show dell'orrore" il sistema per l'assistenza mentale della città.

"Quel posto è violenza - ha detto -, non violenza fisica, ma quello che i ragazzi sperimentano a scuola e che li spinge a prendere una pistola e sparare a tutti". Nei video pubblicati su YouTube, più volte James ha espresso l'intenzione di uccidere: "Non dimenticate, ho dovuto affrontare un sacco di m..., posso dire che voglio uccidere persone, voglio vederle morire subito di fronte ai miei fottuti occhi", ha detto nel video "Domesticated Averages" in cui afferma di "non voler finire in una fottuta prigione".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza