cerca CERCA
Lunedì 17 Gennaio 2022
Aggiornato: 05:57
Temi caldi

New York, uomo armato davanti Onu - Video

02 dicembre 2021 | 18.02
LETTURA: 1 minuti

L'uomo, armato di fucile, circondato dalla polizia. Palazzo di Vetro in lockdown, si tratterebbe di un tentativo di suicidio

alternate text
Fotogramma

Il Palazzo di Vetro delle Nazioni Unite, a New York, è stato circondato dalla polizia dopo l'avvistamento di un uomo armato di fucile che si aggirava nell'area. Dalle prime immagini che circolano sui social media è possibile riconoscere un uomo bianco, con i capelli grigi, mentre la polizia gli intima di gettare l'arma. A causa della presenza dell'uomo davanti al quartier generale Onu a Manhattan, i responsabili della sicurezza hanno deciso di mettere in lockdown il palazzo, con ingressi e uscite vietati. Lo ha riferito il portavoce Onu Stephan Dujarric. Anche le strade attorno sono state bloccate. Non sarebbe tuttavia un tentativo di attentato, bensì un tentativo di suicidio quello che si trovano a fronteggiare gli agenti. Lo ha riferito la polizia, secondo quanto riportano i media Usa. L'uomo che ha fatto scattare l'allarme, dopo essere stato avvistato mentre imbracciava un fucile a pompa, è un 60enne che mantiene l'arma puntata su sé stesso, all'altezza del mento. Gli agenti stanno cercando di dissuaderlo, intimandogli di gettare l'arma.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza