cerca CERCA
Sabato 23 Ottobre 2021
Aggiornato: 18:24
Temi caldi

Nizza, ritrovata l'imprenditrice rapita

26 ottobre 2016 | 15.46
LETTURA: 2 minuti

alternate text
La residenza di Jacqueline Veyrac (Afp) - AFP

E' stata ritrovata Jacqueline Veyrac, la 76enne imprenditrice sequestrata lunedì a Nizza. La donna, chiusa nel cofano di un'auto, legata e imbavagliata, è riuscita a liberarsi e a rifugiarsi in casa di vicini. Leggermente ferita, Veyrac, che presiede tra l'altro il consiglio di amministrazione del Grand Hotel, era stata sequestrata in pieno giorno da individui a volto coperto vicino alla sua residenza a Nizza, costretta a salire a bordo di un'auto in presenza di testimoni che hanno poi allertato la polizia.

"Una signora di quell'età rapita in quelle condizioni, siamo molto preoccupati", aveva dichiarato il procuratore della Repubblica, Jean-Michel Pretre. Ieri l'avvocato dei figli dell'imprenditrice, Sophie Jonquet, aveva reso noto che i rapitori si erano messi in contatto con la famiglia. Nel 2013 Jacqueline Veyrac era già stata vittima di un tentato rapimento nello stesso posto.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza