cerca CERCA
Giovedì 27 Gennaio 2022
Aggiornato: 00:07
Temi caldi

"No uomini in reparto ginecologia", trasferiti 2 infermieri

20 novembre 2017 | 16.46
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Immagine d'archivio (Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Spostati di reparto perché uomini. E' capitato a Catania, all’ospedale Garibaldi, al reparto di ostetricia e ginecologia. "Una decisione - come denuncia la Uil Fpl - effettuata dai vertici aziendali pare per richiesta delle pazienti: che comunque non possono certo fare una scelta di genere nel decidere da chi farsi assistere. Perché se di privacy si tratta, dovrebbero essere spostati tutti gli uomini che in questo momento vi operano, da un infermiere professionale ai medici allo stesso primario".

E, invece, questa sorte è toccata solo a due dipendenti che ancora oggi non riescono a dare una spiegazione alla scelta effettuata. "Come Uil Fpl - dice il segretario provinciale etneo Stefano Passarello - chiediamo spiegazioni per quanto accaduto, un fatto che lede la dignità di questi due operatori".  

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza