cerca CERCA
Venerdì 19 Agosto 2022
Aggiornato: 15:37
Temi caldi

Non c'è sfida: suor Cristina 'stende' sul ring di 'The Voice'

17 aprile 2014 | 14.00
LETTURA: 3 minuti

alternate text

Roma, 17 apr. - (Ign) - Il fenomeno mediatico del momento sale sul ring di 'The Voice' e mette k.o. l'avversaria sulle note di Girls Just Want To Have Fun di Cyndi Lauper. La performance di Cristina Scuccia, la 25enne 'sister act' siciliana, durante la puntata del talent di Rai 2 condotto da Federico Russo, era molto attesa. E per la sfidante Luna Palumbo (Salerno) c'è stato ben poco da fare: J-Ax ha puntato il dito verso la suora più cliccata della Rete, scegliendo proprio lei. Ora è nella sua squadra insieme a Debora Patrimia (Cavalino - Lecce); Pietro Napolano (Mugnano - Napoli) e Dylan Magon (Voghera - Pavia). E salva Benedetta.

Dopo le 'Blind Audition' ieri è iniziata la seconda fase di 'The voice of Italy' con i 'Battle' (duelli). Raffaella Carrà, J-Ax, Noemi e Piero Pelù hanno fatto duellare sullo stesso brano due voci della propria squadra. Al termine il coach ha scelto chi promuovere. La novità di questa edizione è l'opzione 'steal', ovvero la voce eliminata da un coach può essere recuperata da un altro team (opzione valida solo due volte nel corso di questa fase).

Così Piero Pelù ha scelto di portare avanti Andrea Azzurra Gullotta (Pedara - Catania); Esther Oluloro (Cologne - Brescia); Federica Marinari (Casciavola - Pisa) e Claudia Megrè (Napoli) con Giulia indicata come steal.

Raffaella Carrà ha invece promosso Federica Buda (Siracusa), Tommaso Pini (Firenze), Simone Di Benedetto (Acireale - Catania) e Giuseppe Maggioni (Brembate Di Sopra - Bergamo). Steal: Luna la sfidanete di suor Cristina.

Noemi ha deciso di tenere con sé Gianna Chillà (Roma); Andrea Veschini (Roma); Gianmarco Dottori (Roma) e Claudia Coticelli (Casal Velino - Salerno). L'opzione dello steal è andato a Paola.

La puntata del talent show ieri è stata vista da 3 milioni e 311 mila spettatori ottenendo uno share del 14.21.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza