cerca CERCA
Domenica 28 Novembre 2021
Aggiornato: 22:04
Temi caldi

Lecce: picchiano coetaneo in piazza, denunciati 5 minorenni

26 luglio 2014 | 17.22
LETTURA: 2 minuti

La vittima, un ragazzino, non aveva sigarette e i bulli lo hanno ricoperto di insulti, minacciato con una fiocina e poi colpito con calci e pugni; ne avrà per qualche giorno

alternate text
(Infophoto)

I carabinieri, ieri sera, in un paese della provincia di Lecce, hanno denunciato cinque minorenni, di età compresa tra i quindici e i diciassette anni, ritenuti responsabili di minacce e lesioni nei confronti di un loro coetaneo. I fatti sono avvenuti in una piazza, ritrovo di giovanissimi. Un ragazzino è stato aggredito con calci e pugni dai cinque giovani. Uno di loro ha chiesto alla vittima una sigaretta, rifiutata da quest'ultimo perché non ne aveva.

A quel punto i bulli lo hanno ricoperto di insulti, minacciato con una fiocina fino a colpirlo con calci e pugni. La vittima ha fatto ricorso alle cure mediche ed è stato giudicato guaribile in pochi giorni. I carabinieri, dopo una rapida indagine, hanno identificato i cinque presunti autori dell'aggressione, sequestrando anche, ad uno di loro, la fiocina. La Procura della Repubblica del Tribunale dei Minorenni di Lecce ha ricevuto la segnalazione dei carabinieri e si occupera' del caso.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza