cerca CERCA
Lunedì 17 Gennaio 2022
Aggiornato: 18:45
Temi caldi

Non trovano da mangiare in polisportiva e la incendiano, due arresti nel bolognese

22 aprile 2014 | 16.03
LETTURA: 2 minuti

alternate text

"Abbiamo trascorso la serata con alcuni amici, poi siamo entrati nei locali della polisportiva per rubare qualcosa da mangiare, ma non avendo trovato niente abbiamo appiccato il fuoco e siamo scappati". Questa la confessione che due giovani hanno affidato ai Carabinieri che la scorsa notte, intorno alle 3,10, sono intervenuti a Sant'Agata Bolognese, alle porte del capoluogo emiliano, per un incendio che ha completamente distrutto la polisportiva di via 21 Aprile 1945.

Le fiamme sono state domate dai vigili del fuoco, ma la struttura e gli oggetti presenti all'interno hanno riportato danni per un valore di circa 50 mila euro. Preso atto che l'incendio era stato appiccato da qualcuno attraverso un accendigas, rinvenuto per terra, gli investigatori hanno indirizzato le indagini verso due ragazzi del luogo, un 20enne nato a Porretta Terme e un 19enne nato a Bentivoglio, con precedenti per fatti analoghi e reati contro il patrimonio.

Sentiti dagli inquirenti che li hanno individuati presso le rispettive abitazioni, i due ragazzi non subito confessato, seppur con qualche divergenza nell'esecuzione del reato, le proprie responsabilità. Entrambi sono stati arrestati per incendio in concorso e portati in carcere a Bologna.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza