cerca CERCA
Lunedì 24 Gennaio 2022
Aggiornato: 18:50
Temi caldi

Nord Corea lancia missile nel mar del Giappone, Onu si riunisce

13 febbraio 2017 | 08.58
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Foto di repertorio (Xinhua)

La Corea del Nord ha confermato di aver testato "con successo" un missile balistico a medio raggio capace di portare una testata nucleare. Lo riferisce l'agenzia stampa sudcoreana Yonhap, citando i media ufficiali nordcoreani.

A quanto scrive la Korean Central News Agency (Kcna) di Pyongyang, il leader nordcoreano Kim Jong Un ha assistito ieri al lancio del missile strategico Pukguksong-2. Kim ha ordinato lo sviluppo di missili balistici terra-terra con una portata più ampia dopo il successo di un test di lancio di un missile balistico da un sottomarino in agosto, ha aggiunto la Kcna.

La nuova provocazione di Pyongyang, condannata in tutto il mondo, è il primo test missilistico nordcoreano da quando si è insediato il nuovo presidente americano. Il lancio è avvenuto mentre Donald Trump ospitava nella sua residenza in Florida il primo ministro giapponese Shinzo Abe. Lanciato alle 07.55 ora locale di ieri dalla base nordcoreana di Kusong, il missile è poi precipitato nel mar del Giappone. Abe ha parlato di azione "assolutamente intollerabile" e Trump ha detto di essere al "100%" con Tokyo.

Giappone e Usa, insieme alla Corea del Sud, hanno chiesto una riunione di emergenza del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite che potrebbe tenersi nel pomeriggio. A darne notizia è stato il portavoce del governo giapponese, Yoshihide Suga durante una conferenza stampa. Il missile è finito nel Mar del Giappone.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza