cerca CERCA
Sabato 04 Dicembre 2021
Aggiornato: 15:56
Temi caldi

Incendio traghetto: inchiesta Procura Bari, altri tre indagati

24 marzo 2015 | 21.09
LETTURA: 2 minuti

Si tratta di tre marinai accusati, in concorso con altri, di cooperazione colposa in naufragio, omicidio plurimo e lesioni. La tragedia il 28 dicembre scorso mentre la nave si trovava nei pressi delle coste albanesi in navigazione dalla Grecia all'Italia: nel rogo morirono 12 persone mentre altre 18 sono disperse

alternate text

Altri tre componenti dell'equipaggio del traghetto Norman Atlantic, due greci e un italiano, sono stati iscritti nel registro degli indagati della Procura di Bari, titolare dell'inchiesta sull'incendio e il naufragio della nave avvenuto il 28 dicembre scorso mentre si trovava nei pressi delle coste albanesi in navigazione dalla Grecia all'Italia. Si tratta di tre marinai impegnati sul ponte numero 4 nelle operazioni di evacuazione della motonave e di salvataggio dei passeggeri.

Gli indagati in tutto ora sono dieci, oltre a due società, la noleggiatrice greca del traghetto e quella armatrice italiana. I tre rispondono, in concorso con gli altri, di cooperazione colposa in naufragio, omicidio plurimo e lesioni. Nell'incendio morirono 12 persone mentre altre 18 sono disperse. Il relitto si trova ormeggiato al porto di Bari.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza