cerca CERCA
Sabato 17 Aprile 2021
Aggiornato: 00:06
Temi caldi

Nuovo Dpcm, Bonaccini: "Chieste deroghe per spostamenti tra comuni"

09 dicembre 2020 | 16.11
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Fotogramma

Le Regioni chiedono deroghe al nuovo Dpcm in tema di spostamenti tra comuni. "Le regole bisogna rispettarle ma chiediamo di derogare per chi va dal papà o dal nonno per non lasciarlo solo, quindi in casi estremi. Abbiamo presentato come Conferenza Stato-Regioni un punto unanime sulle restrizioni" per i piccoli comuni, ha infatti spiegato il presidente della Regione Emilia-Romagna e della Conferenza Stato-Regioni Stefano Bonaccini, ospite alla trasmissione tv 'Oggi è una altro giorno' su Rai 1.

"Io condivido la quasi totalità delle norme del Dpcm - ha aggiunto -, poi c'è anche il buon senso. Sono tre i giorni in cui non ci si può spostare tra comuni" limitrofi, "tre giorni in cui a Milano o Bologna posso spostarmi per chilometri, mentre non posso farlo tra comuni che distano poche centinaia di metri: c'è una contraddizione". Bonaccini chiude raccomandando a tutti responsabilità: "Attenti perché rischiamo la terza ondata, anche per rispetto per gli operatori sanitari che da febbraio rischiano la vita, ci vuole intelligenza e cognizione".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza