cerca CERCA
Martedì 02 Marzo 2021
Aggiornato: 08:51
Temi caldi

Nuovo Dpcm, Natale e zona rossa: le novità di oggi

27 novembre 2020 | 06.58
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Adnkronos
(Adnkronos)

Nuovo Dpcm sul tavolo e nuovo incontro, oggi alle 10.30, per il premier Conte e i capidelegazione su misure e regole da stabilire per il Natale in arrivo. Ma anche il possibile passaggio di Lombardia e Piemonte da zona rossa a zona arancione al vaglio del ministro Speranza. Questo quanto sarà discusso dall'esecutivo in giornata.

Per quanto riguarda il prossimo decreto, l'entrata in vigore sarà a inizio dicembre. Nelle ipotesi al vaglio di governo ed esperti del Cts, ci sarebbe anche quella di anticipare alle 21 il coprifuoco a Natale e Capodanno. Le preoccupazioni degli scienziati si focalizzano proprio sulla notte del 24 dicembre e su quella dell'ultimo giorno dell'anno, per i rischi di una maggiore diffusione del contagio legati alla tradizionale messa di mezzanotte alla vigilia di Natale e al veglione di fine anno.

Intanto, sembra essere sempre più vicino il passaggio di Lombardia e Piemonte da zona rossa a zona arancione. Ieri sera il presidente della Lombardia Fontana, ha avuto un colloquio telefonico con il ministro della Salute Speranza, con cui ha avuto "un confronto schietto e diretto" dopo aver espresso la sua contrarietà alla decisione di mantenere la Regione in 'zona rossa'. "Entrambi condividiamo che, secondo il modello delle 'zone' predisposto dal Governo, la Lombardia abbia tutti i requisiti per passare da quella rossa a quella arancione", ha sottolineato il presidente, per cui "il dialogo va avanti".

In Piemonte, attualmente zona rossa, "si sta riducendo sia il numero dei contagi sia l'incidenza settimanale dei contagi, sia l'occupazione dei posti letto e, cosa più significativa, è l'Rt che ora è al di sotto dell'1", ha sottolineato ieri il governatore Alberto Cirio. "Questi numeri ci dicono che il sacrificio è servito ma chiedo prudenza, prudenza, prudenza".

"Da una parte dobbiamo essere soddisfatti di questo risultato che però non è un risultato ma un passo buono che ci porta verso l'uscita dalla zona rossa", ha aggiunto Cirio osservando che "domani (oggi, ndr.), quando il ministero formalizzerà la pagella, il ministro Speranza dovrà firmare un'ordinanza con la quale posizionerà il Piemonte in zona arancione".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza