cerca CERCA
Domenica 28 Novembre 2021
Aggiornato: 07:32
Temi caldi

Nuovo sbarco a Lampedusa

24 maggio 2019 | 07.13
LETTURA: 2 minuti

A bordo 56 uomini e una donna: sono tutti partiti dalla Libia e provengono da Marocco, Algeria, Siria, Libia, Gambia e Bangladesh. Su intervento di Malta, Salvini: "Ora l'Italia viene rispettata"

alternate text
Immagine d'archivio (FOTOGRAMMA/IPA)

Nuovo sbarco di migranti all'alba. Sull'isola di Lampedusa sono arrivati in 56 uomini e 1 donna. Sono tutti partiti dalla Libia e provengono dal Marocco, Algeria, Siria, Libia, Gambia e Bangladesh.

Il barcone è stato scortato al porto dell'isola delle Pelagie dalle imbarcazioni della Guardia Costiera e della Guardia di Finanza. I 57 migranti sono stati trasferiti all'hotspot di contrada Imbriacola.

Per quanto riguarda, invece, l'operazione di soccorso di ieri, coordinata da Malta, il ministro dell'Interno Salvini ha detto: "L'Italia è finalmente protagonista nel Mediterraneo e si fa rispettare: dopo il voto di domenica conterà ancora di più anche a Bruxelles" . "Insieme a Malta (e non solo) riusciremo a difendere ancora meglio i confini dell'Europa''. C'era "l'ennesimo barcone che rischiava di entrare, sono intervenuti i maltesi" ha aggiunto in serata intervenendo a Tribù, su SkyTg24. "Abbiamo scritto - conclude Salvini - e i maltesi sono intervenuti, nisba, riportati a casa".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza