cerca CERCA
Domenica 16 Maggio 2021
Aggiornato: 13:46
Temi caldi

Usa: Obama consegna medaglia Libertà a Meryl Streep e Stevie Wonder

25 novembre 2014 | 12.01
LETTURA: 3 minuti

Parlando dalla sala est della Casa Bianca, il leader Usa ha rivelato di "amare" l'attrice tre volte premio Oscar e sulla leggenda della musica ha detto: "'Talking Book' è stato il primo album che ho comprato". Premiati anche la scrittrice Isabel Allende e il deputato democratico John Dingell

alternate text

L'attrice Meryl Streep, il cantautore Stevie Wonder e la 'matriarca' Ethel Kennedy sono fra le 18 persone che hanno ricevuto ieri dal presidente degli Stati Uniti Barack Obama la medaglia della Libertà, la più alta onorificenza civile degli Stati Uniti.

Parlando dalla sala est della Casa Bianca, il leader Usa ha confessato l'amore perl'attrice tre volte premio Oscar. "Io la adoro, la amo. Suo marito sa che le voglio bene - ha scherzato ancora Obama - e anche Michelle lo sa. Ma non ci possono fare niente". Quindi, motivando le ragioni alla base dell'onorificenza, ha elogiato l'immenso talento di Streep nell'incarnare i personaggi che interpreta e ha ripercorso tutti i ruoli interpretati nella sua carriera. "Ha cantato gli Abba, ha suonato il violino, ha indossato un abito da suora e ha imparato ogni tipo di accento esistente", ha detto Obama.

Obama ha anche onorato la leggenda di Stevie Wonder, il cui album 'Talking Book' (1972), è stato il primo che abbia mai comprato. "Avevo 10 anni o forse 11 - ha ricordato - e con la paghetta comprai il mio primo album. Lo ho ascoltato così tante volte che si è logorato. Era pieno di graffi". "Nelle sue canzoni - ha aggiunto - ci sono messaggi di speranza e amore", che hanno contribuito a renderlo "uno dei musicisti più influenti della storia americana".

Fra gli altri a cui è stata conferita la medaglia ci sono la scrittrice Isabel Allende, l'attrice Marlo Thomas e il giornalista Tom Brokaw. Quest'ultimo, ha sottolineato Obama, era l'unico anchorman americano presente a Berlino durante la caduta del muro, 25 anni fa.

Premiati anche Patsy Takemoto Mink, prima donna di origine giapponese eletta al Congresso, il fisico Mildred Dresselhaus; l'ex deputato John Dingell, l'attivista nativa americana Suzan Harjo; l'ex deputato e magistrato Abner Mikva; il golfista Charles Sifford e l'economista Robert Solow.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza