cerca CERCA
Venerdì 27 Maggio 2022
Aggiornato: 04:56
Temi caldi

Olimpiadi: Cio pressa Rio de Janeiro, non c'e' un momento da perdere

21 marzo 2014 | 21.28
LETTURA: 2 minuti

''Non c'è un momento da perdere''. E' il messaggio che la Commissione di coordinamento del Cio invia dopo la visita a Rio de Janeiro, sede delle Olimpiadi del 2014. A due anni dall'appuntamento a 5 cerchi, il Comitato olimpico internazionale evidenzia l'importanza di ''uno sforzo costante, concertato e integrato''.

Nonostante i progressi compiuti dagli organizzatori, ''rimangono importanti decisioni da prendere. Il 27 marzo -dice il Cio- un meeting cruciale tra le autorità federali e gli organizzatori dei Giochi andrà in scena a Brasilia. Ci si attende un chiarimento relativo alla responsabilità dei progetti legati ai Giochi e ai finanziamenti necessari per evitare significativi ritardi''.

Durante l'ispezione nella città carioca, i rappresentanti del Cio hanno verificato i ritardi nella realizzazione di alcuni impianti: per ogni situazione, quindi, è stato stilato un calendario ad hoc. ''I Giochi di Rio hanno un enorme potenziale, possono essere un evento emozionante e capace di lasciare una grande eredità'', dice l'ex atleta marocchina Nawal El Moutawakel, presidente della Commissione di coordinamento. ''Nonostante i progressi, il rinvio di ogni decisione e il conseguente ritardo'' nei lavori ''avrà un impatto negativo sulla consegna delle opere. Per questo, sono indispensabili impegno e dedizione. Gli esponenti del movimento olimpico continueranno ad assister gli organizzatori dei Giochi in modo attivo e costruttivo per il raggiungimento di obiettivi a breve e lungo termine''. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza