cerca CERCA
Sabato 01 Ottobre 2022
Aggiornato: 00:06
Temi caldi

Oliviero Toscani lancia contest per trovare 'la toscana'

05 luglio 2022 | 14.56
LETTURA: 3 minuti

La Regione cerca, con il fotografo e creativo, il volto della Toscana, che sarà svelato durante il grande evento a novembre

alternate text

La Regione Toscana cerca, con il fotografo e creativo Oliviero Toscani, il volto della Toscana, che sarà svelato durante il grande evento dedicato alle donne che la Regione organizzerà a novembre del 2022: una cinque giorni che tratterà il tema sotto più prospettive e anticiperà il rilancio del progetto "Benvenute in Toscana" rivolto al turismo per le donne.

Milanese di nascita, ma da sempre innamorato della Toscana dove vive ormai da cinquant'anni, Oliviero Toscani intende coglierne l'essenza attraverso uno sguardo, un sorriso, manifesto o celato che sia, attraverso i lineamenti e i loro giochi di ombre e luci. Quel che vuole immortalare è 'la toscana', un volto femminile che diventi simbolo della regione, a cui non è necessario appartenere per nascita ma per animo, per un senso di legame e condivisione. Perché la Toscana è donna e la sua storia è ricca di grandi nomi femminili, da Caterina de' Medici all’Elettrice Palatina, da muse come la Beatrice di Dante e Simonetta Vespucci, ritratta da Botticelli nei suoi più grandi capolavori, da Artemisia Gentileschi, che visse tra Roma e Firenze, oppure, guardando ai tempi più recenti, da Margherita Hack e Oriana Fallaci. Donne forti, coraggiose, vitali, emblema di un fascino che va oltre la bellezza canonica.

Per farlo è stato lanciato un contest rivolto a tutte le donne dai diciotto anni in su, che non vuol essere un concorso di bellezza ma l'occasione di esprimere l’amore per questa regione. Chi vorrà candidarsi potrà farlo condividendo da uno a tre ritratti fotografici ‘al naturale’ e un breve video (di durata inferiore al minuto) in cui racconti di sé e del proprio legame con la Toscana, da caricare a partire dal 15 luglio sul portale appositamente creato raggiungibile dal sito della Regione Toscana (www.latoscanaditoscani.it). Così avrà la possibilità di essere ritratta da Oliviero Toscani, fotografo che ha al suo attivo collaborazioni con i più importanti gruppi editoriali e che, nella sua lunga carriera, ha ritratto volti importanti come quelli di Monica Bellucci, Claudia Schiffer e Laetitia Casta.

Dopo una prima selezione tra le candidature, il passaggio successivo saranno tre incontri di casting con Toscani in tre diverse location della Toscana. In quell’occasione Oliviero Toscani individuerà una rosa di finaliste, che saranno da lui ritratte durante un vero e proprio servizio shooting organizzato a Firenze. Sarà tra queste che sceglierà infine il volto de 'la toscana', che sarà presentato all’evento di novembre dedicato alle donne e protagonista di una campagna promozionale della Regione e di Toscana Promozione Turistica, oltre ad un video che racconterà il progetto, firmati entrambi dal fotografo. La selezione e la campagna saranno seguite da tutti i social della Regione Toscana con l’hashtag #latoscanaditoscani.

"Oliviero Toscani – sottolinea il presidente della Regione, Eugenio Giani - non è solo un fotografo di fama mondiale, ma anche un grande comunicatore che ha scelto la Toscana come casa sua. Per questo è ancor più un immenso piacere che sia proprio lui a cercare il volto della Regione: un volto femminile, considerato il ruolo cruciale che le donne da sempre hanno ricoperto nella nostra storia, che sarà simbolo e manifesto di un importante evento di cui la donna sarà protagonista".

"Quello che cerco è la faccia dell’anima della Toscana – spiega Toscani -. Non una bellezza commerciale, artificiale, ma una bellezza che va al di là dei normali canoni e che non ha limiti di età. Una faccia con una personalità e un carisma, perché è questo che caratterizza la Toscana. Basta pensare alla Torre di Pisa: solo in Toscana una torre storta poteva diventare famosa. Questo è carisma, un carisma atavico, che viene da lontano. È questo quello che cerco".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza