cerca CERCA
Sabato 17 Aprile 2021
Aggiornato: 13:22
Temi caldi

Omicidio Faenza, video indagini: ex marito con presunto killer

03 marzo 2021 | 12.08
LETTURA: 1 minuti

Delitto Ilenia Fabbri, spunta nuovo filmato: i due arrestati si incontrano al distributore dell'ex compagno della vittima

Nuovo video sull'omicidio di Ilenia Fabbri a Faenza, nel giorno della svolta alle indagini sul delitto con gli arresti dell'ex marito della vittima e di un suo conoscente da parte della polizia di Ravenna.

Leggi anche

Nelle immagini dell’impianto di videosorveglianza del distributore dove si trova l’officina dell’ex marito della vittima si vede un incontro tra quest’ultimo e il presunto assassino avvenuto qualche tempo prima. Si vede anche la macchina del presunto assassino che passa nei pressi dell'abitazione della vittima e successivamente lui che si aggira nel quartiere della donna qualche tempo prima.

Gli approfondimenti effettuati sulla figura dell’ex marito, sospettato di aver incaricato qualcuno per porre fine alla vita della donna e di essersi, quindi, precostituito un alibi certosino per quella mattina, hanno messo in risalto la figura del conoscente dell’ex marito, di anni 53, pluripregiudicato residente in provincia di Reggio Emilia, dalle fattezze fisiche compatibili a quelle segnalate dalla testimone, con il quale l’ex marito aveva avuto dei contatti nei giorni precedenti l’omicidio.

Dalla visione delle immagini degli impianti di videosorveglianza privati, posti nelle immediate vicinanze del luogo ove si era consumato il delitto, si notava una macchina dalle caratteristiche totalmente compatibili con quella in uso al conoscente, ripresa mentre si aggirava nei pressi dell’abitazione della vittima. Lo stesso veicolo si era intrattenuto all’interno dell’area per un lasso temporale compatibile con l’omicidio, per poi allontanarsi da Faenza.

L’analisi del traffico telefonico ha poi ulteriormente corroborato il quadro indiziario a carico del conoscente dell’ex marito, poiché quella mattina la sua utenza telefonica, in movimento verso Faenza nella notte, all’altezza di Bologna, era stata poi spenta e riaccesa, solo una volta dopo essere ritornato in provincia di Reggio Emilia.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza