cerca CERCA
Giovedì 28 Gennaio 2021
Aggiornato: 16:21

Omicidio Sacchi, c'è un quinto indagato per trattativa droga

12 ottobre 2020 | 16.44
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA
Roma, 13 ott. - (Adnkronos)

C'è una quinta persona indagata nell'indagine relativa alla trattativa per la vendita di 15 chili di droga che rientra nella vicenda dell'omicidio di Luca Sacchi, ucciso nella notte tra il 23 e il 24 ottobre scorso con un colpo di pistola alla testa davanti a un pub nella zona di Colli Albani. In questo segmento dell'inchiesta sono già imputati Valerio Del Grosso, Paolo Pirino, Marcello de Propris e Anastasiya Kylemnyk. Agli atti è finito anche un video girato nel corso di un'indagine della polizia su un'attività di spaccio che documenta l'incontro il 22 ottobre, il giorno prima dell'omicidio di Luca Sacchi, tra Marcello e Armando De Propris, Valerio Del Grosso e una quarta persona in un bar di piazza Coleman nella zona di Tor Sapienza a Roma. Nel corso dell'udienza di questa mattina è stato sentito come testimone l'agente immobiliare che era stato contattato da Anastasiya Kylemnyk per un appartamento da prendere in affitto. "Non aveva specificato la tipologia di appartamento - ha spiegato il testimone in aula rispondendo alle domande del pm Giulia Guccione - Anastasya è venuta prima da sola e poi con Luca. Il budget era di 900 euro e aveva fatto una proposta su un appartamento mostrando interesse anche per un altro. Quel giorno venne accompagnata da una ragazza. Poi dopo l'omicidio sono stato io a richiamarla, ma mi è stato detto quello che era accaduto e si è fermato tutto".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza