cerca CERCA
Giovedì 28 Gennaio 2021
Aggiornato: 17:17

Omicidio Sacchi, legali famiglia: "Se Anastasiya vittima racconti tutto"

16 maggio 2020 | 11.21
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Foto Fotogramma)
Roma, 16 mag (Adnkronos)

Se Anastasiya dice di essere vittima che racconti tutto e dica la verità perché non si è mai visto che una vittima si avvalga della facoltà di non rispondere o faccia un racconto inverosimile come ha fatto in sede di interrogatorio quando aveva detto di non sapere di avere 70mila euro nello zaino”. Lo affermano all’Adnkronos gli avvocati Armida Decina e Paolo Salice, legali della famiglia di Luca Sacchi in vista dell’inizio del processo che si apre lunedì a Roma per l’omicidio del personal trainer ucciso nella notte tra il 23 e il 24 ottobre scorso con un colpo di pistola alla testa davanti al John Cabot pub in zona Colli Albani.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza