cerca CERCA
Sabato 02 Luglio 2022
Aggiornato: 10:13
Temi caldi

Omicidio Ziliani, confessa anche la figlia Silvia

26 maggio 2022 | 18.04
LETTURA: 1 minuti

La confessione segue quella di Mirto Milani, avvenuta in carcere

alternate text
(Fotogramma)

Silvia Zani, la figlia maggiore di Laura Ziliani, l’ex vigilessa di Temù (Brescia) trovata morta l’8 agosto 2021, ha ammesso l'omicidio della madre. La confessione segue quella del suo fidanzato Mirto Milani, avvenuta in carcere, dove i due sono rinchiusi dal 24 settembre scorso, insieme a una delle sorelle di Silvia, Paola. Anche per quest'ultima è in corso l’interrogatorio. Dietro l’omicidio, a quanto si apprende, ci sarebbe stato il movente economico. I tre sono accusati di omicidio volontario.

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza