cerca CERCA
Sabato 19 Giugno 2021
Aggiornato: 00:02
Temi caldi

Oms: "No speculazioni su inizio pandemia a Wuhan"

10 giugno 2020 | 20.20
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Foto Afp)

"Lavoriamo tenendo conto di tutte le fonti di informazioni e tutte sono importanti, ma dobbiamo fare attenzione a non speculare troppo, facendo salti" mentali "prematuri". E' l'inivito di Michael Ryan, capo del programma per le emergenze sanitarie dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), rispondendo a una domanda dei giornalisti in conferenza stampa a Ginevra sullo studio Usa, secondo il quale il coronavirus potrebbe essersi diffuso in Cina ben prima di quanto comunicato, dal momento che i satelliti hanno rilevato un aumento del traffico nei parcheggi dell'ospedale di Wuhan da ottobre.

"Saremo molto felici di seguire con il team che ha svolto questo lavoro e vedere come è stato condotto studio e quali sono le implicazioni. I nostri team trascorrono davvero tanto tempo ad esaminare tutte le informazioni scientifiche provenienti da tutto il mondo, e continueremo ad esaminare ogni fonte di informazione. Ma invitiamo a fermare le speculazioni basate su quanto emerso dallo studio", ha detto l'esperto.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza