cerca CERCA
Venerdì 27 Gennaio 2023
Aggiornato: 08:18
Temi caldi

Imprese: Openjobmetis sbarca in Silicon Valley per sostenere startupper

14 settembre 2015 | 15.37
LETTURA: 3 minuti

alternate text

Una nuova alleanza fra la fondazione Mind the Bridge e l’agenzia per il lavoro Openjobmetis è stata stretta per sostenere startupper e giovani imprese tecnologiche, agevolando il dialogo fra il Vecchio e il Nuovo Continente sul tema caldo dell’innovazione. In particolare, Openjobmetis sarà fra gli sponsor dell’iniziativa che porterà nella Silicon Valley le scale up europee e ha alla regia la fondazione italo-americana.

Dal 21 al 25 settembre, infatti, si terrà SEC2SV - Startup Europe Comes to Silicon Valley - al Computer History Museum di Mountain View, in California. Si tratta di una cinque giorni di attività e incontri, che ha nell'European Innovation Day l’evento di apertura con keynote speakers del calibro di Julie Hanna, nominata da Obama Ambasciatrice americana per l'imprenditorialità. Tra gli altri, anche Alberto Onetti, docente dell’Università dell’Insubria a presentare i dati sull’Europa.

L’obiettivo di SEC2SV è duplice: fare il punto sul tema dell'innovazione nelle sue molteplici declinazioni e, soprattutto, far incontrare le scale up europee più promettenti con possibili investitori e stakeholders americani. Se è vero infatti che un'impresa nasce da un’intuizione vincente, per continuare a crescere ha bisogno della fiducia di nuovi investitori e capitali freschi. Coinvolta nell'iniziativa anche una delegazione della Commissione europea, guidata dal commissario europeo al Digitale, Guenther Oettinger, composta da diversi rappresentati degli Stati membri dell’Ue. Per l’Italia sarà presente il Digital Champion Riccardo Luna.

“Openjobmetis ha scelto di sostenere Mind the Bridge in questa iniziativa - afferma Rosario Rasizza, amministratore delegato di Openjobmetis -perché sono le imprese a creare occupazione. Quelle innovative, in prospettiva, potranno smuovere in modo inedito e significativo il mercato del lavoro, creando sia nuove figure professionali sia nuovi modelli di business. Sostenere la loro crescita significa rendere competitivo un Paese, creare valore e nuovi posti di lavoro. Sono, inoltre, l'esempio della riflessione che spesso indirizzo ai più giovani: il lavoro non solo si cerca, ma si crea. Infine, entro la fine dell'anno - annuncia - organizzeremo, sempre in collaborazione con la fondazione, un evento per l'Italia, a Varese, per riflettere su come sta cambiando il mercato del lavoro e, di conseguenza, il nostro business".

“Sono la partnership e il lavoro fianco a fianco con imprese come Openjobmetis che ci consentono di tradurre in realtà le attività che da anni facciamo con le startup", aggiunge Marco Marinucci, Ceo di Mind the Bridge Foundation.

"Il nostro obiettivo - spiega - è quello di dare scala agli stimoli innovativi generati da queste nuove aziende. Il contatto con operatori affermati è perciò fondamentale. Siamo quindi molto contenti di avere Openjobmetis al nostro fianco nell’organizzazione dell’European Innovation Day e della missione di SEC2SV in Silicon Valley, insieme ad altri importanti partner come Technogym, Enel e Telecom Italia”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza