cerca CERCA
Venerdì 27 Maggio 2022
Aggiornato: 04:56
Temi caldi

Operativo il reparto di malattie infettive del Nuovo Ospedale di Prato Santo Stefano

15 aprile 2014 | 17.23
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Da domani, mercoledì 16 aprile, le degenze di Malattie infettive del Nuovo Ospedale di Prato Santo Stefano saranno operative e riceveranno i primi pazienti che saranno ricoverati. La struttura, al secondo piano del presidio ospedaliero, risponde a tutti i requisiti tecnici ed impiantistici richiesti dalle recenti normative e linee guida nazionali ed internazionali per garantire la sicurezza dei pazienti, del personale e degli utenti.

Il reparto dispone di 10 letti distribuiti in sette stanze, quattro singole e tre doppie, tutte con bagno. L'accesso alle camere di degenza, avviene attraverso una ''zona filtro'', delimitata da due porte automatiche e dispone di lavandino e dispositivi di protezione.

La ''zona filtro'' permette di mantenere la pressione dell'aria all'interno degli spazi di degenza. Ciascuna stanza può essere ''a pressione positiva o a pressione negativa'', entrambe regolabili sulla base alle patologie dei pazienti ricoverati.

La pressione positiva permette di proteggere i soggetti immunodepressi dal contatto con agenti esterni, la pressione negativa non consente il passaggio di agenti infettivi dall'interno all'esterno della stanza. Il sistema è semplice, flessibile e con rapida possibilità di conversione. L'apertura del reparto di degenza di malattie infettive permetterà la gestione di soggetti con patologie infettive ad alta complessità clinica ed assistenziale.

Il reparto risponde alle nuove linee guida ministeriali per la ''prevenzione della tubercolosi negli operatori sanitari ed altri soggetti'' approvate nel febbraio 2013. I lavori di adeguamento hanno permesso la regolazione e la visualizzazione immediata dello stato pressorio in ogni stanza, l'aumento del numero di ricambi d'aria.

Il reparto è dotato di tutti i dispositivi di sicurezza ( allarme in caso di caduta di pressione, porte a chiusura automatica, telecamere, interfono, filtri aria immessa).

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza