cerca CERCA
Domenica 25 Luglio 2021
Aggiornato: 11:48
Temi caldi

Ordigno su auto, Doria: "Non arretro di un centimetro, non mi intimidiscono"

17 giugno 2021 | 07.42
LETTURA: 1 minuti

Il presidente del Tavolo riqualificazione parchi: "Ho denunciato chi mi ha offeso e minacciato"

alternate text
(Foto dal profilo Facebook)

''Sono anni che continuo a denunciare, alla Procura, Carabinieri e alla Polizia di Stato e Digos tutti gli attacchi e le minacce che mi arrivano. E' importante che si sappia che tutti quelli che mi hanno offeso o minacciato sono stati denunciati e prima o poi un funzionario di Pubblica Sicurezza oppure un Carabiniere andrà a bussare alla loro porta. Io non arretro di un centimetro, non mi intimidiscono per niente. Saranno tutti perseguiti, uno a uno, e non mi fermerò davanti a nulla. Se saranno condannati a pagare devolverò tutto in beneficenza''. Lo scrive su Facebook Marco Doria, presidente del Tavolo per la riqualificazione dei parchi e delle ville storiche di Roma, dopo che ieri qualcuno ha posizionato un ordigno artigianale sulla sua auto parcheggiata in zona Prati.

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza