cerca CERCA
Giovedì 07 Luglio 2022
Aggiornato: 08:50
Temi caldi

Roma: Orfini, nessun rischio paralisi su Giubileo e Olimpiadi

22 giugno 2015 | 12.56
LETTURA: 2 minuti

Commissario Pd sotto tutela per ragioni di sicurezza

alternate text
Ignazio Marino (foto Infophoto) - INFOPHOTO

"Non ci sono rischi di paralisi. Sarà un grande Giubileo e faremo la nostra battaglia per l'aggiudicazione delle Olimpiadi, insieme al governo e agli attori coinvolti". Lo ha affermato all'Adnkronos il commissario del Pd Roma Matteo Orfini sulle polemiche sull'amministrazione comunale guidata dal sindaco Ignazio Marino e il rischio di impasse per il Giubileo e l'aggiudicazione delle Olimpiadi.

"Abbiamo già detto che intanto aspettiamo la valutazione del prefetto, poi decideremo come andare avanti e se è necessario rafforzare l'attività amministrativa", ha aggiunto Orfini, che è stato posto sotto tutela per ragioni di sicurezza su decisione della prefettura di Roma, rispondendo alle domande sull'ipotesi di un rafforzamento della giunta, auspicato oggi anche dall'ex sindaco di Roma Francesco Rutelli, e riferendosi all'attesa relazione del prefetto di Roma Franco Gabrielli sulla Capitale.

RUTELLI - "La giunta Marino va rafforzata. E’ un dovere rimettere, dopo anni molto difficili, la Capitale, che è di tutti, nelle condizioni di funzionare", ha detto Rutelli, ospite di Agorà su Rai3. "Io -ha aggiunto- suggerirei che tutti gli attori trovino il modo per rafforzare la giunta: da decenni abbiamo situazioni di illegalità, il contrasto non può che essere quotidiano. La legalità ha bisogno di una strepitosa convergenza di tutti. Posso capire che Marino si sia un po’ innervosito, sinceramente però non avrei detto la frase 'tornate nelle fogne'".

“La preparazione del Giubileo -ha sottolineato- è arrivata inaspettata, quindi non ci sarà la possibilità di fare opere pubbliche né di fare bandi di gara perché ci sono pochi mesi, ma ciò non significa che non arriveranno milioni di persone a Roma. Io proporrei un giubileo della manutenzione della città, in modo che chi vive a Roma possa vedere i miglioramenti e chi la visita potrà venirci con maggiore tranquillità".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza