cerca CERCA
Mercoledì 19 Gennaio 2022
Aggiornato: 02:35
Temi caldi

Orlandi 'difende' il nuovo 730: "La vecchietta non avrà più noie"

24 marzo 2015 | 16.55
LETTURA: 2 minuti

"In questo Paese molte preoccupazioni sono strumentali", dice il direttore dell'Agenzia delle entrate rispondendo ai cronisti sui timori che il sistema di compilazione del nuovo 730 sia troppo complicato scoraggiando i contribuenti a indicare le detrazioni che gli spetterebbero Arriva il 730 precompilato, ecco il vademecum per i contribuenti /Video

alternate text

"In questo Paese molte preoccupazioni sono strumentali". Lo ha sottolineato il direttore dell'Agenzia delle entrate Rossella Orlandi rispondendo ai cronisti sui timori che il sistema di compilazione del nuovo 730 sia troppo complicato scoraggiando i contribuenti a indicare le detrazioni che gli spetterebbero. A margine di un incontro al Mef per la presentazione delle linee guida sull'anticorruzione, a chi le chiedeva se per 'una vecchietta' non possa essere difficoltoso compilare la nuova dichiarazione dei redditi, Orlandi ha risposto che proprio gli anziani "non avranno più noie perché la responsabilità sarà di chi ha messo il visto".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza