cerca CERCA
Martedì 13 Aprile 2021
Aggiornato: 13:06
Temi caldi

Orlando stringe i tempi su riforma ammortizzatori

26 febbraio 2021 | 10.11
LETTURA: 1 minuti

Il ministro del Lavoro ha convocato sabato sindacati e imprese, per la prima volta tutti virtualmente intorno allo stesso tavolo

alternate text
Foto Fotogramma

Il ministro del Lavoro, Andrea Orlando, stringe i tempi per la messa a punto della riforma degli ammortizzatori. E per questo sabato, come previsto dal ruolino di marcia annunciato nel corso del primo incontro, convoca, per la prima volta tutti ad uno stesso tavolo virtuale, sindacati e imprese.

Una video call che avrà l'obiettivo, a quanto si apprende, di "sottoporre al confronto un documento "aperto" che definisca le possibili linee di intervento per la semplificazione delle procedure di attivazione e della gestione degli ammortizzatori sociali".

Un incontro prevalentemente 'tecnico' , si spiega, con cui iniziare ad affrontare la prima parte di una riforma complessa e delicata. Al tavolo dunque, oltre a Cgil Cisl Uil e Ugl anche Confindustria e tutte le altre realtà imprenditoriali, da Confapi a Cna, da Confcommercio ad Alleanza coop.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza