cerca CERCA
Venerdì 17 Settembre 2021
Aggiornato: 19:17
Temi caldi

False voci

"Macellava cani randagi per servirli nel ristorante", ma è una bufala

16 gennaio 2016 | 12.09
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(Fotogramma)

E' l'ennesima bufala, una delle tante che circolano sul web provocando tam tam e indignazione generale. Sì perché la storia del ristoratore cinese di Firenze che portava i cani randagi nel suo garage e poi li macellava per servirli come portate principali del suo locale è falsa. La finta notizia, che ha iniziato a circolare ieri sera, è stata lanciata online da diverse testate nazionali, e ripresa da molti siti, tra cui il nostro. A smontare però i fatti hanno pensato gli autori della bufala, come si legge sul sito 'Corriere del Corsaro - L'infomazione irriverente': "Ieri sera 'uno di noi' tramite un portale appoggiato su Altervista ha pubblicato una bufala che recitava il seguente titolo: 'Macellava randagi nel garage, poi li serviva nel suo ristorante' e da lì è dilagata nella rete". Insomma, fortunatamente per i randagi è tutto finto.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza