cerca CERCA
Mercoledì 25 Maggio 2022
Aggiornato: 11:19
Temi caldi

Orrore a Sorrento, ucciso e sciolto con la soda caustica: fermato il fratello

16 dicembre 2015 | 13.39
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Infophoto) - Infophoto

I carabinieri della compagnia di Sorrento (Napoli) hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto Salvatore Amuro, 55 anni, in quanto presunto autore dell'omicidio del fratello Francesco, 57 anni, ucciso nella sua abitazione a Piano di Sorrento lo scorso 7 dicembre.

L'omicidio sarebbe avvenuto al culmine di una lite e il corpo della vittima sarebbe stato sciolto dall'assassino con la soda caustica nelle vicinanze dell'abitazione. Il pm della Procura di Torre Annunziata, intervenuto sul posto, ha proceduto all'interrogatorio. Sulla scena del crimine anche la Sezione investigazioni scientifiche del Comando provinciale di Napoli. 

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza