cerca CERCA
Martedì 19 Gennaio 2021
Aggiornato: 20:25

Orsa JJ4 resta libera: Consiglio di Stato sospende ordinanza cattura

11 dicembre 2020 | 13.54
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Fotogramma)
Roma, 11 dic. - (Adnkronos)

Il consiglio di Stato ha sospeso la cattura dell'orsa JJ4, disposta con un'ordinanza della Provincia di Trento, e dunque ha stabilito che l'animale deve restare libero. Con due diverse ordinanze pubblicate oggi, il Consiglio di Stato accolto l'istanza cautelare di alcune associazioni animaliste.

Le ordinanze, confermando le conclusioni alle quali i giudici amministrativi erano pervenuti nel decreto monocratico del 12 ottobre, rilevano "l’insufficiente istruttoria che ha portato il presidente della Provincia di Trento al giudizio di pericolosità dell’orsa e che ha determinato, per motivi di sicurezza pubblica, l’ordine di catturare l’orsa (e non i suoi tre cuccioli) e di custodirla in modo definitivo nel recinto di Casteller". E "quanto al profilo del pericolo che è stato posto alla base dell’ordinanza contingibile ed urgente" è stato confermato che "nel periodo invernale, indicativamente da novembre a marzo, l’orsa è in letargo".

"Tali rilievi - si legge nelle ordinanze - sono sufficienti all’accoglimento dell’istanza cautelare, potendo rinviare alla fase del merito l’approfondimento sulla correttezza dello strumento dell’ordinanza contingibile e urgente (al quale peraltro ha fatto ricorso anche in altre occasioni) utilizzato dalla Provincia di Trento per disporre la cattura e captivazione dell’orsa".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza