cerca CERCA
Mercoledì 06 Luglio 2022
Aggiornato: 04:25
Temi caldi

Oscar: il produttore Giuliano, a Cannes dissi a Paolo 'possiamo farcela'

03 marzo 2014 | 19.08
LETTURA: 2 minuti

"E' come quando prendi un pugno: non ti rendi conto subito di cosa sia successo in quel momento, ma poi si comincia ad entrare in uno stato di galleggiamento, come tra le bollicine". E' la sensazione provata ieri sera alla cerimonia degli Oscar dal produttore della Indigo Film Nicola Giuliano all'annuncio che il suo 'La grande bellezza', aveva vinto l'ambita statuetta.

Un annuncio che, racconta il produttore all'Adnkronos, è stato tanto "atteso, desiderato e sperato, ma l'emozione è stata fortissima: fino all'ultimo c'erano dei segnali discordanti". Una gioia inaspettata ma la cui speranza, col tempo, si era consolidata visti anche i riscontri di pubblico e critica per la pellicola fuori dall'Italia.

"A Cannes (dove il film non vinse nulla ma partecipò come unico italiano in concorso, ndr) ricordo di aver detto a Paolo: questo è l'anno in cui potremmo provarci' -dice Giuliano riferendosi all'Oscar- ed ho aggiunto 'sappi che nel caso ci proveremo con tutte le forze'". Forze che sono state messe in campo profusamente, mettendo a segno un risultato memorabile e per niente scontato, ma c'è da chiedersi se questa vittoria possa davvero costituire uno step importante per tutto il cinema italiano: Giuliano, in proposito, ha i suoi dubbi. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza