cerca CERCA
Martedì 05 Luglio 2022
Aggiornato: 20:39
Temi caldi

Osho: "Salvini a Mosca manna dal cielo per la satira"

28 maggio 2022 | 14.10
LETTURA: 1 minuti

"Quando è andato in Polonia è stata l'apoteosi. Speriamo che azzecchi l'outfit, Putin non mi pare tranquillo"

alternate text
Fotogramma

''Da Draghi al Papa, tutti quelli che avevano detto di voler andare a Mosca sono stati stoppati, dubito ci possa riuscire Salvini. Se ci riuscisse si potrebbe pensare che abbia ancora un rapporto molto particolare con Mosca. Non credo comunque che andrà, d'altronde anche lui stamattina ha detto che non è sicuro perché non è come andare a fare a un weekend a Forte dei Marmi. Meno male che l'ha detto perché forse qualcuno ci avrebbe potuto credere. Spero comunque che vada perché durante la guerra è difficile fare satira sui fatti bellici, ci si concentra su episodi collaterali. Un giro di Salvini a Mosca sarebbe manna dal cielo per chi fa satira, quando è andato in Polonia è stata l'apoteosi''. Lo dice all'Adnkronos Federico Palmaroli, in arte Osho, commentando l'ipotesi di un viaggio a Mosca del leader della Lega Matteo Salvini.

Farsi prestare il colbacco da Silvio Berlusconi, come quello che indossa nella famosissima foto che lo immortala in coppia con il leader russo, non sarebbe un buon viatico. ''Adesso anche a Mosca non fa freddissimo ma speriamo che non faccia la cazz.. di mettersi la felpa dell'Ucraina. Ce la ricordiamo ancora la maglietta con Putin sventolata dal sindaco polacco. D'altronde, quando hai troppe divise rischi di far confusione. Speriamo che azzecchi l'outfit, ecco, anche perché Putin non mi pare un soggettino tranquillo''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza