cerca CERCA
Sabato 27 Novembre 2021
Aggiornato: 10:03
Temi caldi

Osservatorio nazionale amianto, su processo Eternit ricorreremo alla Corte Ue per i diritti dell'uomo

21 novembre 2014 | 16.19
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Nella foto, cassoni di amianto (Infophoto)

(Adnkronos Salute) - L'Osservatorio nazionale amianto "proporrà ricorso alla Corte europea per i diritti dell'uomo chiedendo la condanna dello Stato italiano" per quanto riguarda il processo Eternit. Lo annuncia l'Ona in un comunicato in cui si ricorda che "il 19 novembre 2014 la Corte di Cassazione, 1a sezione penale, ha assolto il magnate svizzero Schmidheiny Stephan Ernest dal reato di disastro ambientale per prescrizione, accogliendo le tesi del Procuratore generale Francesco Iacoviello".

"L'Ona - prosegue la nota - non condivide la decisione della Corte di Cassazione, poiché il disastro è ancora in atto, in quanto i cittadini continuano ad ammalarsi e morire, e in ogni caso rileva che lo Stato italiano oltre ad aver violato le norme di cui all'art. 32 della Costituzione, non ha assicurato la tutela delle vittime e quindi ha violato, oltre al diritto alla vita, e alla vita privata, così come garantiti rispettivamente dagli artt. 2 e 8 Cedu, anche il diritto delle vittime ad avere giustizia, garantito dall'art. 6 Cedu, e per questi motivi proporrà ricorso alla Corte europea per i diritti dell'uomo chiedendo la condanna dello Stato italiano".

"Recentemente - si ricorda - lo Stato Svizzero è stato condannato dalla Corte europea per i diritti dell'uomo per la disciplina sulla prescrizione, in quanto si veniva a maturare prima che le patologie si manifestino e quindi negando la tutela alle vittime (come in questo caso). Nei prossimi giorni sarà messo a disposizione il formulario che l'avvocato Ezio Bonanni redigerà, al fine di permettere anche a ogni singolo cittadino, anche a coloro che sono stati e sono ancora esposti all'amianto, di ricorrere alla Corte europea per i diritti dell'uomo, facendo pure valere il fatto che le bonifiche vanno a rilento per le note e perduranti inadempienze dello Stato italiano".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza