cerca CERCA
Sabato 16 Ottobre 2021
Aggiornato: 00:32
Temi caldi

Pa: Confsal, preoccupa stallo contratti scuola e sanità, Gentiloni intervenga

26 gennaio 2018 | 13.25
LETTURA: 1 minuti

alternate text

Grido di allarme al governo del segretario generale della Confsal, Angelo Raffaele Margiotta, sul "preoccupante stallo delle trattative per il rinnovo dei contratti scuola e sanità", i due comparti in cui sono fortemente rappresentativi lo Snals e la Fials, due sindacati della confederazione autonoma.

“Dopo otto anni di attesa e di progressiva perdita del potere di acquisto delle retribuzioni, il confronto fin qui svolto al tavolo dell’agenzia Aran - ha dichiarato Margiotta - è stato oltremodo deludente. Un’inconcludenza inaccettabile. In queste condizioni, non è minimamente ipotizzabile la firma dei contratti”.

“Si impone, quindi, un confronto diretto con il governo e bene farebbe il presidente Gentiloni a convocare urgentemente le organizzazioni sindacali, autonome e non, affinché si pongano le basi per dare risposte adeguate alle attese dei due milioni di lavoratori della scuola e della sanità”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza