cerca CERCA
Sabato 18 Settembre 2021
Aggiornato: 22:21
Temi caldi

Pa: Madia dimezza prerogative sindacali, tagli a permessi e distacchi

25 agosto 2014 | 16.05
LETTURA: 2 minuti

Entro 31 agosto associazioni sindacali dovranno comunicare revoche.

alternate text

Dopo la conversione in legge del dl sulla riforma della Pa, il ministro per la semplificazione e la Pubblica Amministrazione, Marianna Madia ha firmato lo scorso 20 agosto la circolare (n. 5/2014) in materia di riduzione delle prerogative sindacali nelle Pubbliche Amministrazioni. Vengono così introdotti dei tagli a permessi e distacchi.

Con questa circolare viene disposta, a decorrere dal 1° settembre 2014, la riduzione del cinquanta per cento delle prerogative sindacali nelle pubbliche amministrazioni. Una riduzione che, spiega il ministero, "è finalizzata alla razionalizzazione ed alla riduzione della spesa pubblica".

Adesso entro il 31 agosto, come prevede la circolare, "tutte le associazioni sindacali rappresentative dovranno comunicare alle amministrazioni la revoca dei distacchi sindacali non più spettanti". Nel provvedimento firmato dalla Madia si precisa che il rientro nelle amministrazioni dei dirigenti sindacali oggetto dell'atto di revoca avverrà nel rispetto del contratto collettivo nazionale quadro sulle prerogative sindacali, "nonché delle altre disposizioni di tutela".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza